×

Attenzione

00000, ,

Storia

Tironi

Tironi

Ufficialmente fondata nel 1960 per volontà di Carmelo e Luciano Tironi, l'esperienza di ELETTROMECCANICA TIRONI nel settore elettromeccanico nasce in realtà già negli anni '30, quando i due fondatori, rispettivamente nonno e padre dell'attuale Presidente, già ricoprivano posizioni di responsabilità presso altre importanti Società del settore.

L'azienda nacque come impresa individuale, in cui i Soci fondatori operavano coadiuvati da un nucleo di ottimi tecnici selezionati da precedenti collaborazioni. Solo la prematura scomparsa dei fondatori ha temporaneamente rallentato lo sviluppo di cui l'impresa avrebbe potuto beneficiare in base alla organizzazione sana e tecnologicamente avanzata di cui era dotata. Tant'è che sino al 1970 l'attività si è rivolta principalmente a una nicchia di mercato, con la produzione di unità speciali per una Clientela di addetti ai lavori.

L'ingresso in Azienda dell'attuale Presidente Maurizio Tironi, nel 1972, ha rivitalizzato la Società portandola al nuovo assetto di Società di capitali nel 1974 e dando il via ad una serie di importanti investimenti immobiliari e tecnologici. Un'iniziativa dettata dalla necessità di adeguare le strutture e le tecnologie aziendali a quelle della concorrenza più evoluta, e soprattutto dalla volontà di essere promotore delle evoluzioni del mercato, sia in termini qualitativi che quantitativi.

ELETTROMECCANICA TIRONI si è quindi dotata di ampi spazi produttivi e di attrezzature d'avanguardia, continuamente implementate e sviluppate per rispondere tempestivamente alle aspettative di una clientela sempre più vasta ed esigente.
La capacità di offrire al mercato mondiale queste riposte e i vantaggi derivanti dalle nuove tecnologie adottate ha determinato negli anni una crescita costante del personale ed un incremento di fatturato più che proporzionale. Forte di questi risultati, l'azienda ha ampliato dagli anni 80 la sua presenza sui mercati internazionali, soprattutto per quanto attiene i trasformatori di potenza e di alta tensione, mantenendo fede ai principi di qualità ed alto contenuto tecnologico che da sempre ne avevano caratterizzata la produzione.

Con l'arrivo degli anni 2000 e l'entrata in azienda della quarta generazione Tironi, sono state intraprese una serie di azioni tese a dare al nuovo management lo spazio dovuto e a creare le migliori premesse per ulteriori sviluppi Aziendali.
L'acquisizione di un nuovo terreno a pochi chilometri dall'attuale sede modenese e l'ampliamento dello storico stabilimento di Via degli Scarlatti, a Modena permetteranno infatti ad ELETTROMECCANICA TIRONI di produrre e testare trasformatori di altissima tensione a partire dal 2011.

 

Tironi.com usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies.